11 Ott 2022

WEEKLY RECAP | settore giovanile

Proseguono i campionati giovanili di Pallacanestro Brescia, che questa settimana ha visto in campo le proprie formazioni Under 14 Elite, Under 15 Eccellenza, Under 17 Eccellenza ed Under 19 Eccellenza.

𝗦𝗘𝗚𝗥𝗔𝗧𝗘 🆚 𝗕𝗥𝗘𝗦𝗖𝗜𝗔: 𝟳𝟵-𝟰𝟭
Non porta sorrisi la prima giornata di campionato per la formazione bresciana dell’Under 14 Elite, che cede in trasferta contro la strutturata squadra di Segrate. Nonostante dei buoni tiri costruiti, Brescia fatica a trovare la via del canestro e soffre la maggior concretezza offensiva degli avversari, che già nelle prime battute indirizzano la partita. I ragazzi di coach Rossi provano a reagire, ma le percentuali al tiro continuano a risultare piuttosto basse: un moto di orgoglio arriva nel terzo quarto, ma Segrate si affida ai propri giocatori più esperti che congelano agevolmente la partita.

𝗜𝗟 𝗧𝗔𝗕𝗘𝗟𝗟𝗜𝗡𝗢
Guseo 2, De Guzman 4, Crotti, Nardoni 4, Cazzuli, Violini 9, Begni 11, Cavagliano, Fenotti 3, Bonometti 2, Apollonio 2. All: Rossi

𝗕𝗥𝗘𝗦𝗖𝗜𝗔 🆚 𝗕𝗟𝗨𝗢𝗥𝗢𝗕𝗜𝗖𝗔 𝗕𝗘𝗥𝗚𝗔𝗠𝗢: 𝟲𝟭-𝟴𝟯
Al termine della seconda gara casalinga arriva un ko per i ragazzi di coach Cabrini, rimediato contro la Bluorobica Bergamo. Replicando le false partenze registrate contro l’Olimpia e Lodi, i giovani leoncini di casa Pallacanestro Brescia disputano un primo tempo macchiato da molte imprecisioni e palle perse. La voglia di dimostrare che il gruppo può far sentire la propria voce in una categoria importante e di livello esce sul finire della prima metà di gara e, soprattutto, nel secondo tempo, dove una migliore circolazione di palla e uno sforzo in termini di continuità difensiva portano alla selezione di conclusioni più efficaci. Per competere con le altre squadre del girone, tuttavia, da parte del team biancoblu è necessario un ulteriore passo avanti: la testa va ora agli allenamenti e alla prossima sfida in trasferta contro l’Urania Milano.

𝗜𝗟 𝗧𝗔𝗕𝗘𝗟𝗟𝗜𝗡𝗢
Averoldi 6, Sall 8, Moretti 4, Ghirlanda, Guzzardi, Stan 8, Seghessi 12, Mensi 10, Parravicini 4, Giordano 4, Pedretti 2, Galeazzi 3. All: Cabrini

𝗖𝗥𝗘𝗠𝗢𝗡𝗔 🆚 𝗕𝗥𝗘𝗦𝗖𝗜𝗔: 𝟳𝟲-𝟭𝟬𝟬
Secondo referto rosa consecutivo per l’Under 17, che supera Cremona tra le mura ospiti. I padroni di casa sono protagonisti di un avvio di gara attento e preciso dall’arco, che vale subito un primo vantaggio di cinque lunghezze. Brescia rimane concentrata e, nonostante percentuali al tiro da tre non troppo lusinghiere, riesce ad equilibrare il match e, sul finale di primo quarto, mette in atto il primo vero strappo grazie a tre palloni rubati nel giro di pochi secondi. Gli avversari riescono a non disunirsi e sfruttano i cali di tensione bresciani per rimanere agganciati alla partita, chiudendo la prima metà di gara con quindici punti di svantaggio. La seconda accelerata biancoblu arriva, però, già dall’inizio del terzo quarto: con alcuni canestri dall’arco, Brescia scappa sul +25 e a nulla servono i tentativi di rientro cremonesi, che si infrangono senza la possibilità di ritrovare il contatto contro una Brescia cinica nell’amministrare il vantaggio con un ultimo quarto nel quale anche le seconde linee hanno dato il proprio prezioso contributo.

𝗜𝗟 𝗧𝗔𝗕𝗘𝗟𝗟𝗜𝗡𝗢
Marella, Graziano, Franchi 8, Fraccalini 3, Tognolini, Ghidini 25, Tonelli 7, Noci, Reghenzi 16, Fantino 10, Begni 12, Pollini 19. All: Alberti

𝗩𝗔𝗥𝗘𝗦𝗘 🆚 𝗕𝗥𝗘𝗦𝗖𝗜𝗔: 𝟲𝟳-𝟱𝟴
L’Under 19 torna da Varese con una sconfitta, ottenuta contro una Varese fisicamente molto prestante e che esce alla distanza nei 40′. I ragazzi di coach Alberti sono concentrati e in avvio di gara non pagano dazio al livello fisico dei padroni di casa, difendendo in maniera arcigna e riponendo grande attenzione a questo particolare aspetto tecnico degli avversari. Alcuni tiri aperti e la ricerca del contropiede permettono, all’inizio del secondo quarto, di aprire un primo mini-parziale che costringe Varese a chiamare un timeout d’urgenza. Sfruttando ogni piccola disattenzione e cavalcando qualche imprecisione bresciana, però, la squadra di casa si dimostra un’avversaria tosta e rimane attaccata alla partita, con le due compagini che si dirigono negli spogliatoi in sostanziale equilibrio. Nel secondo tempo, Brescia non riesce più ad imporre il proprio ritmo e con il passare dei minuti emerge tutta la superiorità fisica dei varesini. La partita viene definitivamente spaccata grazie a tre triple in una manciata di minuti: Brescia prova a risalire sul finale ma, anche a causa delle basse percentuali al tiro da fuori, non riesce mai più a rientrare.

𝗜𝗟 𝗧𝗔𝗕𝗘𝗟𝗟𝗜𝗡𝗢
Tanfoglio N. 22, Ghidini 2, Tonelli, Santi 5, Sambrici 2, Marchetti 5, Malagnini 11, Tanfoglio A., Pollini 11, Pezzali, Fenaroli, Morigi. All: Alberti

PALLACANESTRO BRESCIA SRL
Sede legale: Via Caprera, 5 | 25125 | Brescia
Sede operativa: Via Michelangelo Buonarroti, 1 | 25010 | San Zeno Naviglio (BS)
☎️  030.7285022  📧  segreteria@pallacanestrobrescia.it
Capitale sociale € 10.000,00 interamente versato - P.IVA e C.F. 02800370989 - F.I.P. 050925 - REA: BS-596079 
PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY