16 Ott 2022

Partita vietata ai cuori deboli: Brescia batte Scafati dopo un overtime

La Germani Brescia muove ancora la classifica in campionato conquistando la vittoria contro una coriacea Givova Scafati, capace di giocare un’ottima partita e di costringere la formazione biancoblu a spuntarla solo all’overtime. Nonostante la Givova sia una neopromossa, che Brescia fosse attesa da una gara difficile lo aveva detto coach Magro nella presentazione della partita, tanto più contro una squadra ancora in cerca della prima vittoria stagionale. Così è stato, con una partita dal ritmo estremamente spezzettato e nella quale Scafati ha mostrato una grande fisicità, testimoniata dai 46 rimbalzi conquistati sotto le plance. Brava la Germani a restare sempre sul pezzo, nonostante percentuali di tiro tutt’altro che lusinghiere, a conquistare l’overtime grazie al tiro libero di Gabriel (fiato sospeso per il pubblico sugli spalti) e, soprattutto, a piazzare il parziale vincente nel tempo supplementare, che regala ai biancoblu il secondo successo casalingo consecutivo in campionato. Il tempo di analizzare le cose che sono andate bene e quello che invece ha funzionato meno è davvero poco: mercoledì sera, infatti, scoccherà l’ora del primo impegno casalingo della 7DAYS EuroCup, che la Germani disputerà contro i temibili ucraini del Prometey.

𝗜𝗟 𝗣𝗢𝗦𝗧 𝗣𝗔𝗥𝗧𝗜𝗧𝗔

“Faccio i miei più sentiti complimenti a Scafati e a coach Rossi per il quale nutro tanta stima – il commento di coach Alessandro Magro -. Sapevamo che la Givova sarebbe venuta a Brescia per provare a portare a casa la partita. Ci sono due cose positive di questa partita: la prima è che abbiamo vinto, la seconda è che domani torniamo in palestra a lavorare. Un buon attacco batte una buona difesa, per cui dobbiamo assolutamente alzare il tiro nella nostra metà campo difensiva e cercare di correre di più. Il rischio è che questa partita ci deprima e invece era importante vincere, ricordando che ci vuole un po’ di tempo affinché i giocatori capiscano quello che chiedo loro e per loro a giocare insieme”.

𝗜𝗟 𝗧𝗔𝗕𝗘𝗟𝗟𝗜𝗡𝗢

GERMANI BRESCIA-GIVOVA SCAFATI 82-81 DTS (16-16, 37-36, 55-55, 73-73)

Germani Brescia: Gabriel 8 (2/5, 1/6), Massinburg 5 (1/2, 0/3), Della Valle 20 (1/3, 2/6), Caupain 4 (2/4, 0/2), Petrucelli 19 (5/8, 1/6), Cobbins 6 (2/4), Odiase 10 (4/10), Burns, Laquintana 2 (1/1), Cournooh, Moss 2 (1/1), Akele 6 (2/3 da tre). All: Magro
Givova Scafati: Stone, Lamb 19 (4/7, 2/5), Thompson 6 (2/5), Pinkins 13 (0/5, 3/6), De Laurentis 3 (1/3, 0/2), Landi 10 (1/1, 2/4), Rossato 7 (1/4, 1/2), Henry 11 (3/5, 1/3), Monaldi 9 (3/5 da tre), Ikangi 3 (1/2 da tre). All: Rossi 
Arbitri: Borgioni, Perciavalle e Marziali 
Note: Tiri da due: Brescia 19/41 (46%), Scafati 12/30 (40%); Tiri da tre: Brescia 6/29 (21%), Scafati 13/31 (42%); Tiri liberi: Brescia 26/31 (84%), Scafati 18/22 (82%); Rimbalzi: Brescia 33 (RD 25, RO 8), Scafati 46 (RD 34, RO 12)

PALLACANESTRO BRESCIA SRL
Sede legale: Via Caprera, 5 | 25125 | Brescia
Sede operativa: Via Michelangelo Buonarroti, 1 | 25010 | San Zeno Naviglio (BS)
☎️  030.7285022  📧  segreteria@pallacanestrobrescia.it
Capitale sociale € 10.000,00 interamente versato - P.IVA e C.F. 02800370989 - F.I.P. 050925 - REA: BS-596079 
PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY