19 Ott 2022

La Germani vola con il Prometey, è una notte magica al PalaLeonessa

Notte magica al PalaLeonessa A2A: a regalarsela è una Germani Brescia concentrata ed efficace, decisamente diversa per atteggiamento e resa da quella che domenica scorsa aveva faticato per conquistare il successo casalingo con Scafati. A cadere sotto i colpi della migliore Germani di stagione – almeno fino a qui – è il Prometey Slobozhanske, che aveva impressionato tutti vincendo la prima gara europea contro il Lietkabelis. Si potrebbe certamente parlare di una prestazione sottotono della formazione ucraina, ma a noi piace pensare che i meriti siano tutti di Brescia, che fatica un po’ nelle battute iniziali ma poi prende il largo a metà del secondo quarto, surclassando gli avversari nel terzo periodo (28-12 il parziale) e concludendo il compito con la soddisfazione di superare quota 100 punti a referto (18 punti e 23 di valutazione per Caupain, 17 punti per Della Valle, 13 per Cournooh). Terminato il mini-ciclo di due partite casalinghe consecutive, per la Germani arriva il tempo di misurare le proprie ambizioni e la propria forza lontano da casa: domenica, infatti, scoccherà l’ora della trasferta sul campo dell’Happy Casa Brindisi, mentre mercoledì prossimo le notti europee porteranno la squadra biancoblu a Ulm, in Germania, con la voglia di continuare a vivere serate magiche come quella di oggi.

𝗜𝗟 𝗣𝗢𝗦𝗧 𝗣𝗔𝗥𝗧𝗜𝗧𝗔

“È la mia prima vittoria da capo allenatore in EuroCup, difficile pensare a una serata migliore di questa – il pensiero di coach Alessandro Magro -. Siamo stati capace di giocare una partita seria, soprattutto in difesa, e abbiamo convertito gli sforzi fatti in difesa attaccando con efficacia e condividendo il pallone. Non guardo molto le statistiche, ma sono felice di vedere che ben sei giocatori hanno raggiunto la doppia cifra a referto. Era la gara che mi aspettavo dalla mia squadra, sognavo una partita come questa nella nostra prima partita casalinga in Europa”.

𝗜𝗟 𝗧𝗔𝗕𝗘𝗟𝗟𝗜𝗡𝗢

GERMANI BRESCIA-PROMETEY SLOBOZHANSKE 104-70 (21-18, 48-42, 76-54)
Germani Brescia: Gabriel 3 (0/2, 1/3), Massinburg 12 (3/6, 1/3), Della Valle 17 (2/5, 3/7), Caupain 18 (4/5, 2/3), Petrucelli 8 (2/3, 1/1), Cobbins 10 (5/5), Odiase 10 (5/6), Burns 4 (1/1, 0/1), Cournooh 14 (2/5, 1/1), Moss 3 (0/1, 1/1), Akele 5 (1/1. 1/1). All: Magro
Prometey Slobozhanske: Clavell 6 (1/2 da tre), Tkachenko, Lukashov 1 (0/2 da tre), Lypovvy 10 (1/1, 2/5), Balvin 8 (4/7, 0/1), Kennedy 6 (2/4, 0/2), Stephens 13 (2/5, 3/7), Hogue, Petrov, Sanon 7 (2/2, 0/2), Sydorov 9 (2/3, 1/3). All: Ginzburg
Arbitri: Cortes, Dragojevic e Porobic
Note: Brescia 25/40 (65%), Prometey 15/30 (50%); Tiri da tre: Brescia 11/21 (52%), Prometey 9/34 (26%); Tiri liberi: Brescia 19/24 (79%), Prometey 13/19 (68%); Rimbalzi: Brescia 42 (RD 32, RO 10), Prometey 27 (RD 19, RO 8)

PALLACANESTRO BRESCIA SRL
Sede legale: Via Caprera, 5 | 25125 | Brescia
Sede operativa: Via Michelangelo Buonarroti, 1 | 25010 | San Zeno Naviglio (BS)
☎️  030.7285022  📧  segreteria@pallacanestrobrescia.it
Capitale sociale € 10.000,00 interamente versato - P.IVA e C.F. 02800370989 - F.I.P. 050925 - REA: BS-596079 
PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY