29 Ott 2022

La Dea bendata rende amara la serata della Germani, Pesaro vince sulla sirena

Serata amara per la Germani Brescia, sconfitta davanti al proprio pubblico dalla Carpegna Prosciutto Pesaro con il punteggio di 98-97. Un’amarezza che deriva dal modo in cui gli ospiti segnano la tripla della vittoria sulla sirena, baciata dalla Dea fortuna che fa carambolare il tiro di Cheatam sulla tabella prima di infilarsi nel canestro, ma anche da una partita tutt’altro che brillante della formazione biancoblu, come sottolineato da coach Magro in sala stampa a fine partita.

Se incassare un canestro del genere può essere derubricato come autentica sfortuna, subire 98 punti sul proprio parquet deriva invece da una gara nella quale i giocatori bresciani si sono accesi solamente a intermittenza, soprattutto nella propria metà campo. E poco importano le fatiche della trasferta europea vinta a Ulm mercoledì scorso, perché alla Germani è affidato il compito di essere performante nonostante i ritmi folli di questo periodo, nel quale lasciare punti per strada è tanto possibile quanto doloroso.

Per Della Valle (top scorer del match con 28 punti) e compagni, però, non c’è tempo di pensare troppo alla prima sconfitta casalinga stagionale, perché martedì sera al PalaLeonessa A2A arriveranno i solidi francesi di Bourg-en-Bresse, che, ancora imbattuti, comandano la classifica del girone di EuroCup.

𝗜𝗟 𝗣𝗢𝗦𝗧 𝗣𝗔𝗥𝗧𝗜𝗧𝗔

“Non voglio essere frainteso e per questo do a Pesaro i meriti di venire qua e giocare fino all’ultimo secondo, facendo una prestazione offensiva importante – il commento di coach Alessandro Magro -. Riconosciuta questa cosa, dico solo che c’è da chiedere scusa a chi ha pagato il biglietto e a chi ci paga. Mi prendo tutta la responsabilità di questa sconfitta”.

𝗜𝗟 𝗧𝗔𝗕𝗘𝗟𝗟𝗜𝗡𝗢

GERMANI BRESCIA-CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 97-98 (26-22, 46-49, 73-75)
Germani Brescia: Gabriel 10 (2/5, 2/4), Tanfoglio ne, Massinburg, Della Valle 28 (3/5, 3/7), Caupain 7 (2/5, 1/2), Petrucelli 17 (6/9, 1/2), Cobbins 5 (2/3), Odiase 14 (6/10), Burns 2 (1/1), Cournooh 4 (1/2, 0/1), Moss 4 (0/1, 1/1 da tre), Akele 6 (3/5, 0/1). All: Magro
Carpegna Prosciutto Pesaro: Kravic 8 (4/6), Abdur-Rahkman 22 (3/3, 4/5), Visconti 12 (1/2, 3/6), Moretti 16 (2/8, 2/8), Stazzonelli ne, Sablich ne, Mazzola, Charalampopoulos 5 (1/3), Totè 8 (4/5), Cheatham 27 (4/5, 6/8). All: Repesa 
Arbitri: Lanzarini, Grigioni e Paglialunga
Note: Brescia 26/47 (55%), Pesaro 19/34 (56%); Tiri da tre: Brescia 8/20 (40%), Pesaro 15/27 (56%); Tiri liberi: Brescia 21/23 (91%), Pesaro 15/17 (88%); Rimbalzi: Brescia 36 (RD 23, RO 13), Pesaro 26 (RD 21, RO 5)

PALLACANESTRO BRESCIA SRL
Sede legale: Via Caprera, 5 | 25125 | Brescia
Sede operativa: Via Michelangelo Buonarroti, 1 | 25010 | San Zeno Naviglio (BS)
☎️  030.7285022  📧  segreteria@pallacanestrobrescia.it
Capitale sociale € 10.000,00 interamente versato - P.IVA e C.F. 02800370989 - F.I.P. 050925 - REA: BS-596079 
PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY