17 Mar 2023

SERIE A | GIORNATA 22 | LE INFO SU PESARO-BRESCIA

Dopo aver interrotto la striscia di sconfitte consecutive grazie al brillante successo casalingo ottenuto con Trieste, la Germani Brescia viaggia alla volta di Pesaro per affrontare la Carpegna Prosciutto nell’anticipo della 22/ma giornata di campionato. Un test impegnativo per la formazione biancoblu, che avrebbe la possibilità di dare una svolta alla propria classifica ma che, per farlo, dovrà giocare con efficacia per tutti i 40′.

Nonostante sia reduce da tre sconfitte consecutive, infatti, la Vuelle resta una delle migliori squadre del campionato, efficace offensivamente (ha il secondo attacco della Serie A con quasi 86 punti di media a partita) e solida difensivamente. In più, i biancorossi hanno appena inserito nel proprio roster un asso del calibro di Austin Daye, che dovrebbe permettere alla squadra allenata da coach Repesa di fare un ulteriore salto di qualità.

Considerato il risultato maturato nella semifinale della Final Eight di Coppa Italia, la Germani sa come poter battere il team biancorosso: per riuscirci, però, servirà una partita perfetta come quella andata in scena a Torino, con la consapevolezza che, a differenza di quanto avvenuto a Pala Alpitour, si giocherà di fronte al caldo pubblico della Vitrifrigo Arena, che farà di tutto per essere un fattore determinante.

𝖫𝖠 𝖯𝖠𝖱𝖳𝖨𝖳𝖠

Carpegna Prosciutto Pesaro-Germani Brescia, gara della 22/ma giornata del campionato di Serie A, si gioca sabato 18 marzo alle ore 20.30 alla Vitrifrigo Arena di Pesaro.

𝖬𝖤𝖣𝖨𝖠 𝖤 𝖳𝖵

La gara della Vitrifrigo Arena sarà trasmessa in diretta streaming su Eleven Sports, presente anche sulla piattaforma DAZN.

Aggiornamenti continui sull’andamento della partita saranno disponibili sui canali social di Pallacanestro Brescia, in particolare su Facebook, Instagram, Twitter e Telegram.

𝖦𝖫𝖨 𝖠𝖱𝖡𝖨𝖳𝖱𝖨

La gara tra Carpegna Prosciutto Pesaro e Germani Brescia sarà diretta da Tolga Sahin di Messina, Alessandro Perciavalle di Torino e Guido Federico Di Francesco di Teramo.

𝖫𝖤 𝖦𝖠𝖱𝖤 𝖯𝖱𝖤𝖢𝖤𝖣𝖤𝖭𝖳𝖨

Sono stati già due gli incroci stagionali tra Brescia e Pesaro, con un bilancio che attualmente è in perfetta parità. Lo scorso 29 ottobre il successo nella gara di campionato disputata al PalaLeonessa A2A era andato alla formazione marchigiana, che aveva pescato il jolly (tiro di Cheatam a 2″ dalla sirena finale) per espugnare il parquet del PalaLeonessa A2A.

Diverso, invece, l’esito della sfida disputata al Pala Alpitour di Torino in occasione della semifinale della Final Eight: una Germani concentrata ed efficace, infatti, non aveva lasciato spazio alla Vuelle, superata con il punteggio di 74-57 grazie a una difesa pressoché impenetrabile, divenuta marchio di fabbrica in una settimana che, 24 ore dopo, sarebbe stata coronata dalla conquista della Coppa Italia grazie al successo con la Virtus Bologna.

𝖫𝖤 𝖯𝖠𝖱𝖮𝖫𝖤 𝖣𝖤𝖫𝖫’𝖠𝖫𝖫𝖤𝖭𝖠𝖳𝖮𝖱𝖤

Questa la presentazione della gara della Vitrifrigo Arena da parte di Alessandro Magro, coach della Germani: “A Pesaro ci aspetta una partita estremamente difficile e dall’enorme valore per quanto riguarda la classifica di Serie A. Noi abbiamo voglia di dare continuità alla buona prova casalinga con Trieste e, almeno dal punto di vista difensivo, a quella disputata contro il Lietkabelis. Sfideremo una squadra che conosciamo bene, che siamo riusciti a battere nella semifinale di Coppa Italia grazie a una prova estremamente solida, anche se sappiamo che a Pesaro le condizioni ambientali saranno diverse”.

“La Vuelle continua a essere il secondo miglior attacco del campionato – prosegue il coach di Pallacanestro Brescia -: a Varese, nonostante la sconfitta, ha segnato 99 punti e, con la spinta che arriverà dal pubblico presente nel loro palasport, sarà più difficile contenerli. In più, ha inserito Austin Daye, un giocatore dall’estremo talento offensivo che conosce molto bene il campionato italiano. Sappiamo che non dovrebbe essere della partita Charalampopoulos e questo potrebbe spingere coach Repesa a cambiare assetto, cercando ogni modo possibile per metterci in difficoltà”.

“Da parte nostra, dovremo ripartire dalla solidità difensiva che abbiamo dimostrato di aver recentemente recuperato, cercando di soffocare le loro fonti principali di gioco – conclude Magro -. In attacco, poi, dovremo essere in grado di giocare una pallacanestro più fluida, fatta di ribaltamenti di lato, di attacchi in transizione e di movimento di palla, sperando che Kenny Gabriel e Amedeo Della Valle possano essere della partita”.

PALLACANESTRO BRESCIA SRL
Sede legale: Via Caprera, 5 | 25125 | Brescia
Sede operativa: Via Michelangelo Buonarroti, 1 | 25010 | San Zeno Naviglio (BS)
☎️  030.7285022  📧  segreteria@pallacanestrobrescia.it
Capitale sociale € 10.000,00 interamente versato - P.IVA e C.F. 02800370989 - F.I.P. 050925 - REA: BS-596079 
PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY