11 Ott 2022

Germani bella per tre quarti, poi Badalona accelera e vince

Non porta sorrisi l’esordio in EuroCup della Germani Brescia, che in casa della blasonata Joventut Badalona incassa una sconfitta (80-63) giunta al termine di un confronto gestito alla pari per almeno tre quarti. Tornando a calcare i palchi europei a due anni di distanza dall’ultima esperienza, al proprio ballo delle debuttanti Brescia necessita fisiologicamente di ritrovare il ritmo e riscoprire la forma della manifestazione: il cammino è solo iniziato ed il palasport catalano non è che la prima tappa di un lungo viaggio.

Ad un primo tempo equilibrato, somma di un avvio in sostanziale parità nel quale la Germani rimane saldamente ancorata al match e di un secondo quarto marcato dal tentativo di allungo da parte dei catalani (+5 all’intervallo), segue un terzo periodo altrettanto combattuto che vede Badalona mantenere sempre la testa avanti, seppur di misura. Nonostante Brescia si aggrappi con le unghie alla gara, sono i padroni di casa ad azzannare la partita aprendo gli ultimi 10′ di gioco con un parziale di 7-0. Anche sul finale, l’onda lunga della brigata nero-verde non si placa e la squadra spagnola difende strenuamente il vantaggio, mentre la partita scivola via dalle mani bresciane che consegnano alla Joventut il successo definitivo. Per Brescia è già tempo di riavvolgere il nastro: il prossimo appuntamento con il parquet è fissato domenica 16 ottobre (ore 19.30) in occasione della sfida interna contro la Givova Scafati, neopromosso team campano che si presenterà al cospetto della squadra bresciana sul campo del PalaLeonessa A2A.

𝗜𝗟 𝗣𝗢𝗦𝗧 𝗣𝗔𝗥𝗧𝗜𝗧𝗔

“È stata una partita piuttosto dura per noi, abbiamo cercato di rimanere in partita fino alla fine, ma le nostre percentuali non sono state sufficienti per seguire fino alla fine il nostro piano partita – è il commento di coach Alessandro Magro al termine del match -. Sono dispiaciuto perché siamo stati in grado di rimanere in partita per almeno tre quarti, ma poi è arrivato un break importante da parte di Badalona all’inizio del quarto periodo che è stato difficile da recuperare. Non siamo riusciti a competere per tutti i 40′ anche per la grande fisicità e l’esperienza dei nostri avversari, ai quali rivolgo i miei complimenti e sono certo che abbiano tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo. Quanto a noi, dobbiamo lavorare con i giocatori per essere competitivi durante tutto l’arco della gara: è qualcosa che dobbiamo capire e sulla quale vogliamo lavorare con l’apporto di tutto il gruppo”.

𝗜𝗟 𝗧𝗔𝗕𝗘𝗟𝗟𝗜𝗡𝗢

JOVENTUT BADALONA – GERMANI BRESCIA 80-63 (23-22, 42-37, 53-49)

Joventut Badalona: Kraag 5 (2/2), Busquets 2 (1/1), Ribas 10 (2/3, 2/4), Guy 8 (1/3, 2/3), Ellenson 18 (4/7, 3/5), Ventura 2 (1/1), Vives 4 (0/2, 1/3), Feliz 10 (3/4, 1/1), Birgander 6 (3/5), Parra 6 (3/4), Maronka, Tomic 9 (4/9). All: Duran
Germani Brescia: Gabriel 9 (2/2, 1/6), Massinburg 5 (2/3), Della Valle 13 (1/3, 2/4), Caupain 11 (3/4, 1/5), Petrucelli 13 (3/5, 1/3), Cobbins 2 (1/3), Odiase 2 (1/2), Burns ne, Laquintana 3 (1/2), Cournooh 3 (0/2, 1/1), Moss, Akele 2 (1/1). All: Magro
Arbitri: Mogulkoc, Obrknezevic e Konstantinovs
Note: Tiri da due: Badalona 24/46 (52%), Brescia 15/28 (54%); Tiri da tre: Badalona 9/17 (53%), Brescia 6/28 (21%); Tiri liberi: Badalona 5/11 (45%), Brescia 15/18 (83%); Rimbalzi: Badalona 38 (RD 28, RO 10), Brescia 31 (RD 24, RO 7)

PALLACANESTRO BRESCIA SRL
Sede legale: Via Caprera, 5 | 25125 | Brescia
Sede operativa: Via Michelangelo Buonarroti, 1 | 25010 | San Zeno Naviglio (BS)
☎️  030.7285022  📧  segreteria@pallacanestrobrescia.it
Capitale sociale € 10.000,00 interamente versato - P.IVA e C.F. 02800370989 - F.I.P. 050925 - REA: BS-596079 
PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY