18 Dic 2022

Vince la Virtus formato EuroLega, ma applausi alla Germani che non si è mai arresa

Una Virtus Bologna formato EuroLega passa al PalaLeonessa A2A, conquistando il successo con il punteggio di 89-77. Onore alla capolista del campionato, ma applausi a una Germani mai doma, in grande difficoltà di fronte alla precisione e alla fisicità degli ospiti nel primo tempo ma capace di reagire alla grande, tornando a vedere la luce dal -21 di inizio terzo quarto, fino ad arrivare al -4 (63-67), ultimo squillo prima dell’allungo decisivo della formazione emiliana.

Uno sforzo importante, quello della formazione bresciana, ma non scontato: la netta impressione, infatti, è che altre squadre dopo la spallata impressa dalla Segafredo nel primo tempo si sarebbero sciolte come neve al sole. Non la Germani, non la Germani di questo periodo, che non riesce a tornare alla vittoria in campionato ma lancia ancora una volta segnali importanti in vista del prosieguo di una stagione ancora lunghissima e tutta da vivere.

Per Della Valle (top scorer di serata tra i biancoblu con 15 punti a referto) e compagni, l’occasione per riscattarsi dalla sconfitta con le V nere sarà immediata: tra meno di 48 ore, infatti, a calcare il parquet del PalaLeonessa A2A sarà il Frutti Extra Bursaspor, la squadra che proprio la Virtus ha battuto nella finalissima di EuroCup della scorsa stagione. Quello con i turchi, dunque, sarà un altro banco di prova difficile, che la squadra dovrà affrontare con la stessa voglia e la stessa concentrazione che i 4.200 presenti al palasport di via Caprera hanno ammirato negli ultimi 20′ di una serata dalla quale sarà possibile comunque imparare tanto.

𝖨𝖫 𝖳𝖠𝖡𝖤𝖫𝖫𝖨𝖭𝖮

GERMANI BRESCIA-VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 77-89 (19-25, 32-49, 58-67)
Germani Brescia: Gabriel 5 (1/2, 1/4), Massinburg 14 (3/7, 2/5), Nikolic 6 (0/1, 2/5), Della Valle 15 (3/5, 0/2), Ghidini ne, Taylor 2 (0/2, 0/1), Cobbins 14 (5/5), Odiase 2 (1/4), Burns 3 (1/3), Laquintana, Cournooh 11 (2/5, 2/3), Akele 5 (1/2, 1/2). All: Magro
Virtus Segafredo Bologna: Mannion 10 (2/5, 2/6), Martini ne, Belinelli 7 (1/1, 0/4), Pajola ne, Bako 7 (2/5), Jaiteh 13 (4/4), Lundberg 9 (4/4, 0/2), Shengelia 13 (5/6), Hackett 3 (0/1, 0/2), Camara 6 (3/3), Weems 14 (2/4, 3/4), Teodosic 7 (1/1, 1/75). All: Scariolo
Arbitri: Paternicò, Paglialunga e Gonella
Note: Tiri da due: Brescia 17/36 (47%), Bologna 24/34 (71%); Tiri da tre: Brescia 8/22 (26%), Bologna 6/23 (26%); Tiri liberi: Brescia 19/22 (86%), Bologna 23/32 (72%); Rimbalzi: Brescia 33 (RD 20, RO 13), Bologna 31 (RD 19, RO 12)

PALLACANESTRO BRESCIA SRL
Sede legale: Via Caprera, 5 | 25125 | Brescia
Sede operativa: Via Michelangelo Buonarroti, 1 | 25010 | San Zeno Naviglio (BS)
☎️  030.7285022  📧  segreteria@pallacanestrobrescia.it
Capitale sociale € 10.000,00 interamente versato - P.IVA e C.F. 02800370989 - F.I.P. 050925 - REA: BS-596079 
PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY